Iscrizione

L'iscrizione ai servizi delle Biblioteche civiche torinesi è gratuita ed è valida in tutte le sedi e i punti prestito convenzionati. Puoi iscriverti direttamente in una qualsiasi sede o in un punto prestito abilitato al rilascio della tessera.

Guadagna tempo utilizzando il modulo online per la pre-iscrizione. Otterrai subito le credenziali per accedere alla biblioteca digitale MediaLibraryOnLine (MLOL).  Dovrai confermare l'iscrizione di persona in una sede o in un punto prestito entro il termine che verrà indicato alla fine dell'emergenza Covid19, pena la decadenza delle tue credenziali.

Per iscriverti devi esibire un documento di identità o di riconoscimento valido, fornendo generalità, indirizzo ed eventuali recapiti telefonici e di posta elettronica.

Con l'iscrizione avrai diritto a fruire dei servizi di prestito e potrai accedere ai servizi personalizzati del catalogo online (prenotazione e rinnovo dei prestiti, proposte di acquisto). Con le stesse credenziali di accesso al catalogo potrai fruire dei servizi della Biblioteca digitale (edicola online, prestito elettronico di e-book, ascolto di audiolibri in streaming, ecc.)

L'iscrizione è richiesta per poter fruire delle postazioni internet in sede e per la partecipazione ad eventi o attività a numero chiuso.

Per l'iscrizione dei minori è richiesta l'autorizzazione di un genitore (vedi modulo allegato) o di chi esercita la potestà genitoriale, oltre a un suo documento di identità o riconoscimento da esibire in originale o in copia.

La tua tessera è personale e tu ne sei responsabile. Affidandola ad altri ne autorizzi l'uso a tuo nome per le operazioni di prestito e per tutti i servizi previsti, esclusa la navigazione sulle postazioni internet in sede. In caso di smarrimento o di furto della tessera sei tenuto a darne pronta comunicazione alla biblioteca. Potrai richiedere un duplicato rimborsando le spese di stampa per la tessera elettronica in base alla tariffa prevista annualmente dalla Giunta Comunale

L'iscrizione scade e deve essere rinnovata ogni cinque anni.