Dirittibus. Il Museo per la città

Il bibliobus, la biblioteca itinerante delle Biblioteche civiche torinesi, diventa per 3 mesi un museo diffuso nei quartieri della città grazie al progetto integrato del Polo del ’900 ideato e coordinato dal Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà in collaborazione con Centro studi Piero Gobetti, Unione culturale Franco Antonicelli, Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza e Biblioteche Civiche Torinesi.

Dirittibus è realizzato con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito del “Bando CivICa”, progetti di Cultura e Innovazione Civica. Dirittibus è realizzato con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese e con il contributo di Fondazione CRT. Dirittibus giova del contributo della Città di Torino.

A partire dalle storie e memorie personali raccontate dai testimonial intorno ai  grandi temi salutegeneredisabilitàambientemigrazioni e lavoro,

Tra l'estate e l'autunno  2021 Dirittibus realizzerà un calendario di eventi insieme alla cittadinanza nei luoghi toccati dalle soste del bibliobus, che integrano il servizio bibliotecario coprendo aree prive di biblioteca, e nelle scuole dei territori coinvolti nelle circoscrizioni 2, 3, 4, 5 e 8.

Sul bibliobus saranno a disposizione oltre 200 libri dedicati ai diritti, sarà presente anche un allestimento interattivo e uno spazio aperto a eventi educativi, ludici, performativi, costruiti con le comunità che vivono attivamente il territorio e in collaborazione con le Biblioteche civiche torinesi.

Cos'è Dirittibus? Come partecipare? 

Leggi di più sui siti del Museo diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà e del Polo del 900 

Per informazioni e per partecipare al progetto:
tel. 011 01120787
mail: progetti@museodiffusotorino.it
instagram: @dirittibus

Eventi

Una sosta straordinaria del Dirittibus presso il Centro interculturale della Città di Torino

Quando

Orari
Venerdì: 16:30-18:30

Sede:

Bibliobus